LA CIRCOLARITÀ DELLA COMUNICAZIONE IN SANITÀ: POTENZA E RISCHI 

Nell’era attuale del web interattivo e della disintermediazione, i parametri classici della comunicazione: mittente-ricevente- sono cambiati a favore di un rapporto circolare in cui i ruoli spesso si scambiano. 

Questa situazione in sanità si rappresenta in modo particolarmente esemplificativo per tre ragioni fondamentali: a) la posta in gioco è la salute delle persone; b) importanti interessi anche di ordine economico; c) la comunicazione che gioca un ruolo strategico non essendo facile salvaguardare l’affidabilità dell’informazione veicolata. 

Da qui l’idea di proporre una conferenza dedicata alla comunicazione nel mondo biomedico, un momento di condivisione e riflessione per portare alla luce ed esaminare le strategie di comunicazione sanitaria delle istituzioni, delle associazioni e delle aziende verso tutte le professioni sanitarie, i pazienti ed il pubblico in generale. 

Una giornata che potrà attrarre non solo i bibliotecari ed gli information specialist, ma anche tutti quelli che si occupano di “dare la notizia” (aziende farmaceutiche, editori, agenzie di comunicazione, stampa etc…) rispettando criteri di una “scientifica sobrietà”

EDITRICE BIBLIOGRAFICA

Sede legale: Via San Francesco d'Assisi 15 - 20122 Milano
P.IVA, C.F. 01823660152 
R.E.A. C.C.I.A.A. di Milano N. Rea 878486